Si tratta del decimo sondaggio annuale consecutivo dalla Federazione Europea di Self storage (FEDESSA) condotto tra i suoi membri e le loro realtà associate;  il sesto prodotto in collaborazione con i consulenti immobiliari JLL.

Questo sondaggio è stato prodotto grazie alle informazioni degli operatori per aiutare a quantificare le dimensioni e gli sviluppi del settore in tutta Europa. Speriamo che sarà un utile punto di riferimento per gli investitori e gli operatori in questo mercato dinamico in crescita.

Abbiamo ricevuto risposte da oltre 100 operatori che rappresentano oltre 900 magazzini in 18 paesi, che coprono quasi un terzo del mercato totale.  L'indagine non include le industrie del Regno Unito, ma i dati riferiti all´indagine annuale 2021  dell'Associazione inglese (SSA UK) sono state aggiunte a questa relazione, per completezza.

Abbiamo inoltre integrato i dati dell'indagine con interviste di diversi operatori in tutta Europa. Le risposte alla maggior parte delle domande nell'indagine si riferiscono alla situazione del mercato al 31 marzo 2021.

Risultati chiave:

  • I primi dieci operatori in Europa rappresentano il 18% del numero totale di impianti e il 37% dello spazio totale disponibile
  • L'78% degli impianti in Europa si trova in sei paesi
  • L'industria del self storage in Europa continua a crescere. Stimiamo che ora ci siano 5.173 strutture self storage che forniscono quasi 11 milioni di metri quadrati di spazio per il self storage.
  • L'affitto medio annuo in Europa è di € 268,74 al metro quadrato. 
  • L'occupazione media in Europa è aumentata all'81,5% dal 79,8%

Per scaricare e aprire il rapporto, fai clic.